I tecnici dell’assistenza Timken valutano e affrontano le costose sfide legate alle apparecchiature

Competenza

I tecnici dell’assistenza Timken valutano e affrontano le costose sfide legate alle apparecchiature

Xavier Monachon stava risolvendo un problema ad alto rischio. Era stato chiamato per riparare l’albero di trasmissione di un traghetto che collegava l’isola della Corsica alla Francia continentale. Il cuscinetto del marchio concorrente si era guastato ed era stato ordinato un nuovo cuscinetto orientabile a rulli Timken.

Quando arrivò a bordo, con piano, prodotti e strumenti alla mano, scoprì che gli anelli di fissaggio dell’albero non erano adatti all’alloggiamento esistente.

“La nave trasportava più di 500 passeggeri e 120 auto alla volta e sarebbe dovuta salpare entro 12 ore”, ricorda Monachon, un tecnico dell’assistenza Timken di Lione, Francia. “Il mancato rispetto della scadenza avrebbe significato la cancellazione di almeno un viaggio di andata e ritorno, creando disagi ai passeggeri e potenzialmente costando alla compagnia di traghetti 240.000 euro o più”.

Per risolvere il problema, Monachon sfruttò la sua creatività, utilizzando i collegamenti locali per modificare rapidamente gli anelli di fissaggio per un corretto adeguamento. Grazie alla sua rapidità di pensiero sotto pressione, il traghetto partì in orario e il cliente ordinò la stessa soluzione per altre navi.

Sangue freddo e un occhio alla soluzione

I tecnici dell’assistenza Timken come Monachon spesso passano le giornate a risolvere i problemi, utilizzando le loro vaste conoscenze, le abilità meccaniche e la capacità di improvvisare per garantire il movimento delle apparecchiature in tutto il mondo. A volte, si tratta di affrontare un piccolo problema prima che si aggravi. Altre volte il problema è enorme, catastrofico ed estremamente urgente.

I tecnici dell’assistenza Timken sono esperti nell’ascoltare i clienti in difficoltà, identificare le cause alla radice e fornire soluzioni rapide e a lungo termine. Un giorno aiutano un’azienda farmaceutica a migliorare le prassi di installazione dei cuscinetti in un’applicazione critica della pompa, per poter fornire farmaci senza ritardi. Un altro giorno consigliano nuovi standard di assemblaggio e adattamento per aumentare i tempi di servizio di un produttore di carta e garantire la presenza di carta igienica e fazzoletti sugli scaffali.

“Sono i nostri occhi e le nostre orecchie sul campo”, afferma Dragos Oprescu, responsabile globale dei servizi tecnici di Timken. “Mentre i nostri ingegneri dei prodotti e delle applicazioni progettano per il mondo reale, i tecnici dell’assistenza sono lì per risolvere i problemi quando quel mondo cambia improvvisamente”.

I tecnici dell’assistenza sono i primi a notare quando le prassi di singoli clienti diventano tendenze del settore. Riferendo le loro osservazioni ai colleghi in altri ruoli della progettazione, contribuiscono a informare e plasmare le future innovazioni dei prodotti Timken.

Ad esempio, il tecnico dell’assistenza statunitense Scott Ickes notò di recente che molti dei suoi clienti delle cartiere riferivano un’umidità eccessiva e una tenuta insufficiente nei cuscinetti a rulli per il feltro pressato. Il tempo di fermo risultante era costoso, poiché un impianto tipico comprende 36 cuscinetti colpiti dallo stesso problema di tenuta.

Il tecnico dell’assistenza Scott Ickes (a destra) si rese conto che diversi stabilimenti da lui visitati stavano subendo tempi di fermo delle apparecchiature a causa dello stesso problema.

Ickes ha sollevato la questione con gli ingegneri di prodotto Timken e la collaborazione che ne è seguita ha generato la creazione di un’unità cuscinetto monoblocco orientabile a rulli che ha aumentato significativamente il tempo di servizio dell’impianto.

“Corriamo verso il problema”.

La portata dei servizi tecnici di Timken si è ampliata nel corso degli anni man mano che l’azienda ha aggiunto alla sua famiglia altri marchi e ha ampliato i mercati che serve. La rete odierna di tecnici dell’assistenza Timken comprende professionisti qualificati e pronti a operare sul campo con esperienza in un’ampia gamma di scenari di trasmissione di potenza.

Lo scorso aprile Rich Chrzanowski, direttore generale del nordest di Timken Power Systems (TPS) è stato svegliato da una telefonata alle 2 del mattino. Una delle due centrali nucleari che forniscono elettricità ai clienti nel nordest degli Stati Uniti si era fermata dopo che un errore di lubrificazione interno aveva causato un guasto importante in una frizione Philadelphia Gear. La frizione, che aveva funzionato per anni senza problemi, era un componente critico di una turbina a vapore delle dimensioni di un campo da football americano, essenziale per fornire energia a milioni di clienti.

La chiamata diede il via a una risposta straordinaria. I tecnici dell’assistenza di Philadelphia Gear e i fornitori collaborarono 24 ore su 24 durante una festività per smontare, spedire, riparare, restituire e reinstallare la frizione. Portarono a termine la loro missione nel giro di pochi giorni, invece delle settimane che sarebbero state necessarie in una situazione di non emergenza.

“La nostra filosofia è correre verso il problema”, afferma Chrzanowski. “Trattiamo la situazione come se fosse una nostra operazione che deve tornare a funzionare, e questo è quello che ci contraddistingue”.

Timken Power Systems desidera andare oltre l’industria dell’energia eolica, con un team di assistenza sul campo altamente qualificato concentrato sui servizi correttivi per turbine di grandi dimensioni.

In un caso recente, il team H and N Wind, anch’esso parte di TPS, ha ricondotto la causa di diversi guasti del generatore presso il sito di un operatore eolico a un problema comune con gli anelli a stella danneggiati. Gli anelli a stella servono da collegamento elettrico tra il generatore e le bobine del rotore che agiscono essenzialmente come “accensione” per la turbina eolica.

I tecnici, con il loro mix unico di conoscenza dell’ingegneria elettrica e meccanica, hanno eseguito l’assemblaggio up-tower di anelli a stella, cuscinetti e altri componenti aggiornati per ripristinare il servizio di diversi generatori. Il loro lavoro ha aiutato l’operatore eolico a evitare lunghi tempi di fermo delle apparecchiature e ha assicurato un servizio di alimentazione ininterrotto per le famiglie servite.

Un profondo impegno nei confronti del servizio

Sebbene sia tipico dei dipendenti Timken dare un contributo che vada oltre le descrizioni formali del lavoro, questa caratteristica è più diffusa nel team dei tecnici dell’assistenza globale.

I tecnici dell’assistenza creano manuali di montaggio e istruzioni di configurazione e lubrificazione per i nuovi cuscinetti prima che vengano installati. Durante l’installazione, si recano sul posto per fornire aiuto durante i processi e istruire i team dei clienti sulla corretta applicazione. Nel corso del processo, migliorano le prestazioni delle apparecchiature, nonché la sicurezza degli operatori delle apparecchiature e dei team di manutenzione.

I tecnici dell’assistenza aiutano anche a portare le soluzioni Timken in modo sicuro dalla fabbrica alla sede dell’applicazione. “Forniamo consigli su come posizionare i prodotti in scatole o pallet per assicurarci che vengano trasferiti correttamente lungo la catena logistica”, afferma Oprescu.

La spedizione diventa una vera sfida quando le parti sono di dimensioni o peso estremi. La catena delle decisioni logistiche può essere fondamentale quando si parla di un cuscinetto per il collo del cilindro con un peso di diverse tonnellate per un’acciaieria, di un cuscinetto dell’albero principale di una turbina eolica estremamente grande o di una trasmissione a ingranaggi di una nave militare. Quando hai lavorato duramente per progettare e costruire la soluzione giusta, l’ultima cosa con cui vuoi avere a che fare sono i danni di spedizione.

“Quando il cliente riceve il prodotto, abbiamo già parlato di come aprirlo, manipolarlo e installarlo correttamente”, afferma Oprescu. “Il nostro contributo incide in modo essenziale su ogni aspetto nel corso della durata del prodotto, dalla progettazione iniziale alla sua sostituzione al termine della vita utile”.

I tecnici dell’assistenza esperti guidano i nuovi tecnici dell’assistenza sul campo per trasferire i loro decenni di conoscenza alla generazione successiva. Quell’esperienza sul campo è fondamentale. A differenza degli ingegneri applicativi, specializzati in particolari settori, i tecnici dell’assistenza servono un mix di clienti nelle rispettive aree geografiche.

“Non esiste un modo semplice per imparare tutto ciò che c’è da sapere. Le persone che lo fanno da 40 anni imparano qualcosa di nuovo ogni giorno”, afferma Oprescu. “Ci vuole molto per essere un tecnico dell’assistenza, ma il continuo apprendimento sul posto di lavoro avvantaggia i nostri clienti e il pubblico che servono ad ogni chiamata di assistenza”.