La precisione non ha prezzo

La precisione non ha prezzo

Quando si tratta di ingegneria e produzione, la precisione non ha prezzo. Alla Timken, è un prerequisito per l’impegno di lunga data dell’azienda nei confronti della qualità nel suo ampio portafoglio.

Rinomata per l’esperienza in ambito di gestione dell’attrito, trasmissione di potenza e metallurgia, Timken applica soluzioni innovative di problem solving ad applicazioni sofisticate per industrie globali affermate ed emergenti, dalla produzione alimentare e dai trasporti all’automazione, al settore aerospaziale e alle energie rinnovabili.

Dal momento che ogni settore servito dall’azienda richiede soluzioni altamente ingegnerizzate, affidabili e di altissima qualità, gli standard di qualità dell’azienda sono estremamente elevati. Il loro soddisfacimento dipende in gran parte dall’attenta capacità di misurare in modo accurato ed efficiente materiali, prodotti, parti e disegni applicativi, nonché dall’impiego di uno staff di esperti interamente dedicato al perfezionamento di questa capacità.

“Il mio team fornisce soluzioni di misurazione e ispezione avanzate che offrono ai team Timken di tutto il mondo gli strumenti necessari per fornire prodotti ingegnerizzati di alta qualità”, afferma Jerry Rippel, capogruppo, ricerca e sviluppo sulle misurazioni e specialista in metrologia di precisione presso la sede mondiale di Timken.

All’interno del reparto di ricerca e sviluppo sulle misurazioni di Timken,

il reparto di Rippel utilizza una vasta gamma di piattaforme scientifiche di misurazione: dalle macchine per la misurazione di coordinate geometriche e dai processi avanzati che impiegano laser e telecamere per misurare cuscinetti con alesaggio ultra-large utilizzati nelle turbine eoliche, alle macchine 3D e ad altre tecnologie di rilevamento della profondità per misurare componenti minuscoli per applicazioni aerospaziali, alle metodologie di ispezione del sottosuolo a ultrasuoni per garantire l’integrità dell’acciaio utilizzato in ogni prodotto Timken.

Tuttavia, il reparto è molto più di un laboratorio con attrezzature e tecnologie all’avanguardia. Come la più ampia comunità di ricerca e sviluppo e ingegneria di Timken, comprende un gruppo di esperti di talento impegnati in modo proattivo in un lavoro innovativo e orientato alle soluzioni.

“Gran parte di ciò che facciamo ruota attorno allo sviluppo di una soluzione (l’intero processo, non solo il dispositivo utilizzato alla fine) per le nostre esigenze di misurazione”, afferma Rippel. “Disponiamo di fornitori e possediamo i nostri macchinari, tecniche e sistemi. Tuttavia, se non abbiamo il necessario per svolgere il compito e non possiamo nemmeno acquistarlo, lo realizziamo”.

Il fatto che negli anni ‘90 Timken abbia costruito più di una dozzina di macchine di misurazione personalizzate per cuscinetti che vengono ancora utilizzate negli stabilimenti di tutto il mondo, è solo un esempio della rinomata capacità di risoluzione dei problemi dell’azienda, osserva Rippel.

Attualmente, il suo team sta lavorando per affrontare le sfide logistiche relative alla produzione di cuscinetti con alesaggio ultra-large.

“Questi enormi cuscinetti potrebbero sembrare piuttosto standard da lontano, ma includono molti dettagli”, afferma Rippel. “Sono necessarie diverse misurazioni e molti zeri quando si tratta di misurare al milionesimo di pollice”.

Dal momento che i processi di misurazione tipici per questi componenti di grandi dimensioni richiedono tempo e lavoro nonché lo spostamento da un macchinario all’altro, Rippel e il personale stanno sviluppando un sistema con piccoli dispositivi di controllo del movimento di precisione che verranno invece trasferiti intorno al pezzo.


“Disponiamo di fornitori e possediamo i nostri macchinari, tecniche e sistemi. Tuttavia, se non abbiamo il necessario per svolgere il compito e non possiamo nemmeno acquistarlo, lo realizziamo”.

Jerry Rippel
Capogruppo, ricerca e sviluppo sulle misurazioni


Calibrare il futuro

Oltre a sviluppare soluzioni interne fornendo al contempo una guida di misurazione e ispezione per i team Timken di tutto il mondo, il reparto tiene d’occhio le tendenze e le tecnologie emergenti che possano ottimizzare la funzione collettiva. Tra questi: il test a correnti parassite, che utilizza l’induzione elettromagnetica per rilevare e definire i difetti superficiali e sotterranei dell’acciaio, l’ispezione avanzata di risonanza acustica per testare le caratteristiche vibrazionali dei difetti, la tomografia computerizzata industriale, che utilizza la scansione dell’irradiazione per produrre immagini 3D.

Secondo Rippel e i suoi colleghi, una tendenza generale è chiara: l’automazione fisica e digitale sarà fondamentale per ottimizzare i processi di produzione e soddisfare le specifiche e le tempistiche dei clienti sempre più esigenti.

Sebbene prevedere il futuro possa essere difficile, il cambiamento è sempre costante. Lo stesso vale per l’obiettivo del team di ricerca e sviluppo sulle misurazioni di Timken: garantire la precisione di progettazione e produzione per un mondo più efficiente, sostenibile e resiliente. Dall’inizio alla fine, dall’ideazione ingegneristica al prodotto finale, applicano la loro esperienza per mantenere quotidianamente l’impegno dell’azienda nei confronti della qualità per la vasta base di clienti.

“La precisione non ha prezzo quando c’è poco spazio per gli errori”, afferma Rippel. “Questo è ciò per cui Timken è nota, ed è per questo che il lavoro che svolgiamo è così importante”.


Scoprite di più su come gli ingegneri Timken stanno ottimizzando la produzione sfruttando l’automazione fisica e digitale per soddisfare le specifiche e le tempistiche dei clienti sempre più esigenti.