Esperienza

Posizionare Timken per la leadership robotica

Il mondo sta entrando in un’era industriale sempre più automatizzata. I robot industriali stanno eliminando gli errori umani e le situazioni pericolose sul posto di lavoro. Stanno consentendo una crescita continua in luoghi in cui la forza lavoro si sta riducendo. Inoltre, aiutano i lavoratori umani a concentrarsi su soluzioni di ampio respiro anziché su attività ripetitive.

Secondo la Federazione Internazionale di Robotica, le vendite di robot industriali sono raddoppiate a livello globale dal 2013 al 2017 e hanno raggiunto la cifra record di 16,5 miliardi di dollari nel 2018 . Sebbene i produttori automobilistici ed elettronici rimangano i maggiori utilizzatori, con circa il 45% del mercato complessivo, il settore si sta diversificando. Il settore alimentare e delle bevande ha raddoppiato le sue installazioni di robot dal 2013, ad esempio, registrando un aumento del 73% negli Stati Uniti nel 2018.

Timken ha compiuto passi significativi nel mercato della robotica nel 2018 quando ha acquistato Cone Drive e The Rollon Group . Entrambe le aziende presentano notevoli investimenti nella robotica e sono ben posizionate per servire i clienti in questo mercato.

Individuare un’apertura nel mercato

Quando alcuni anni fa Kurt Gamelin, presidente di Cone Drive, decise di indirizzare più risorse verso la robotica, l’azienda aveva già stabilito la leadership nel controllo del movimento di precisione. La sua linea di prodotti Accudrive ha servito il mercato dei servomotori, comune nei macchinari di produzione automatizzata e controllati da computer (CNC), nonché nella robotica, per gran parte degli ultimi dieci anni.

Cone Drive è nota per lo sviluppo di prodotti tecnologicamente complessi con un’elevata barriera all’ingresso. Nel 2015, le linee di prodotti esistenti dell’azienda stavano andando bene e Gamelin era alla ricerca di opportunità per sfruttare tale proposta di valore.

La robotica e l’automazione sono perfette e il team di Gamelin ha visto un’apertura nei sistemi di azionamento armonico , un mercato che sta crescendo di quasi il 50% ogni anno, secondo il World Robotics Report. “Quasi tutti i robot al mondo ne ricevono almeno due”, afferma Gamelin.

I produttori di apparecchiature originali (OEM) erano alla ricerca di fonti capaci. Senza un obiettivo di acquisizione praticabile sul mercato, il team di Cone Drive ha deciso di sviluppare una soluzione organica.

“Cone Drive eccelle nello sviluppo del prodotto. Disponiamo di ingegneri forti e di ottimi processi, nonché di un impianto di prova con dinamometro all’avanguardia”.

L’importantissimo asse orizzontale

Rudi Knevels, presidente di Rollon, afferma che gli investimenti della sua azienda nella robotica e nell’automazione sono stati la logica estensione di un modello di business di successo. “Rollon ha iniziato con una nicchia di mercato nel settore dei macchinari, producendo soluzioni personalizzate di movimento lineare e telescopico “, afferma.

Nel 2006, Knevels è stata incaricata di espandere la strategia di vendita dell’azienda e oggi i mercati logistico e ferroviario si affidano a Rollon per i prodotti di movimento lineare. È anche forte nel settore delle compagnie aeree commerciali, progettando sistemi di movimento per qualsiasi cosa, dai sistemi di localizzazione dei sedili ai portabagagli.

“Possiamo personalizzare praticamente qualsiasi cosa per qualsiasi applicazione”, afferma Knevels. “Siamo costantemente alla ricerca di spazi di crescita nei settori industriali in cui i clienti sono alla ricerca di soluzioni uniche piuttosto che di prodotti di base.”

Naturalmente la robotica attirò la sua attenzione. “Per noi è stato uno stimolo ad ampliare la nostra gamma di attuatori e sistemi”, afferma. “I clienti nel settore della robotica e dell’automazione preferiscono acquistare sistemi completi o attuatori progettati per applicazioni specifiche, piuttosto che singoli componenti”.

Due acquisizioni nel 2011 hanno contribuito a trasformare l’offerta di sistemi di movimento lineare dell’azienda. Oggi, gli attuatori e i sistemi lineari di Rollon aiutano i progettisti di automazione industriale, le aziende di logistica e gli OEM ad aggiungere un asse orizzontale ai robot che possono già muoversi in ogni altra direzione.

“Fino al 7% di tutti i robot industriali installati in tutto il mondo sono dotati di un settimo asse”, afferma Knevels. “La dimensione stimata del mercato è di 360 milioni di dollari e sta crescendo rapidamente.”

Soluzioni armoniche personalizzate. Veloce.

Sebbene sia Rollon che Cone Drive siano nelle fasi iniziali dei loro investimenti nella robotica, entrambi stanno già generando entrate.

Cone Drive è in varie fasi di sviluppo con diversi OEM di robotica di alto livello per soluzioni armoniche, che sono comuni nei robot industriali utilizzati dai produttori automobilistici per la verniciatura, la saldatura e l’assemblaggio. Svolgono un ruolo centrale anche nei nuovi robot collaborativi (cobot) che lavorano fianco a fianco con gli esseri umani.

I produttori di apparecchiature mediche utilizzano soluzioni armoniche nelle macchine per l’imaging e nei tavoli chirurgici, afferma Gamelin. “Li vediamo anche nei sistemi di posizionamento satellitare, nei meccanismi di indicizzazione e nei veicoli automatizzati che l’esercito utilizza per rilevare gli esplosivi”.

I test sui prodotti mostrano che gli ingegneri di Cone Drive stanno superando l’elevata barriera all’ingresso per i sistemi di azionamento armonico. “La nostra struttura di prova è un elemento di differenziazione per i clienti”, afferma.

Anche i tempi di consegna dell’azienda lo distinguono. Poiché ogni settore e ogni robot presenta specifiche di movimento uniche, quasi ogni sistema armonico costruito da Cone Drive è personalizzato. “Siamo in grado di elaborare rapidamente ordini speciali”, afferma Gamelin, il che fa la differenza nei mercati dinamici di oggi.

Razionalizzazione del settimo asse

Rollon punta anche sui punti di forza della personalizzazione e sui tempi di consegna brevi per guadagnare quote di mercato nella robotica e nell’automazione industriale. Il prodotto di punta dell’azienda per la robotica, il sistema navetta Seventh Axis , sposta robot pesanti su un asse orizzontale. Ogni sistema è costruito su una piattaforma modulare, che aiuta l’azienda a ridurre i costi e a mantenere brevi i tempi di consegna, realizzando al contempo specifiche personalizzate.

Poiché Rollon concentra oltre l’80% della propria attività su soluzioni personalizzate, ha un elevato grado di attività ricorrente. L’azienda si concentra fortemente sulla collaborazione con gli OEM, ma lavora anche direttamente con i settori industriali. I produttori automobilistici, ad esempio, utilizzano i sistemi del settimo asse per spostare le lamiere calde dal forno alla pressa per metalli, eliminando le persone da situazioni pericolose.

I clienti riducono inoltre i costi di capitale e aumentano l’efficienza quando sostituiscono più robot statici con un robot che si muove orizzontalmente. I grandi rivenditori online utilizzano sempre più robot di magazzino per spostare i prodotti dagli scaffali ai container.

L’industria delle macchine utensili è un altro mercato in crescita. Oggi, i robot spesso guidano attività di cambio utensile o cambio di pezzi da lavorare e questi robot si muovono su attuatori lineari.

Il settimo asse rappresenta un mercato maturo per l’innovazione e soluzioni ottimizzate. “Oggi molti utenti di robot acquistano componenti da diversi fornitori e costruiscono i propri sistemi lineari”, afferma Knevels. I sistemi Seventh Axis sostituiscono quelle soluzioni fatte in casa, integrandosi facilmente con qualsiasi tipo di robot e potendo essere montati a pavimento, soffitto o parete.

I vantaggi dell’integrazione

Sia i clienti Rollon che Cone Drive traggono vantaggio dall’integrazione dell’azienda con Timken, in termini di innovazione e sviluppo del prodotto. “Timken dispone di un’ampia base di conoscenze sulla metallurgia e collaboriamo con loro per risolvere varie sfide tecniche, tra cui l’analisi dei materiali, del trattamento termico e dell’indurimento superficiale”, afferma Gamelin.

Dal punto di vista delle vendite, afferma: “La presenza globale di Timken ci offre maggiore ampiezza e portata”. La Corea del Sud rappresenta un mercato importante in quanto paese con la più alta densità di robot al mondo, ma né Rollon né Cone Drive erano presenti lì prima di diventare parte di Timken. Il team sudcoreano si lancia con la linea armonica dei Cone Drive.

Il team di Knevels sta formando nuovi ingegneri delle vendite in Spagna, Canada e Svezia, oltre alla Corea del Sud, ed è entusiasta di entrare in contatto con altri clienti automobilistici, molti dei quali sono pionieri nell’automazione industriale.

I benefici vanno in entrambe le direzioni, dice. Anche i clienti Rollon negli spazi ferroviari e delle compagnie aeree commerciali beneficiano di un migliore accesso alle linee di prodotti Timken.

I prodotti Rollon presentano le proprie sinergie, come sistemi di valvole, riduttori e sistemi di lubrificazione. “Con la crescita dei nostri volumi, stiamo incorporando nei nostri attuatori e sistemi un numero sempre maggiore di prodotti Timken altamente ingegnerizzati”, afferma Knevels.

Investire nel futuro

Sebbene il mercato dei robot collaborativi sia ancora piccolo, sia Knevels che Gamelin si aspettano che gli esseri umani accoglieranno più cobot nell’ambiente di lavoro nei prossimi anni. L’investimento di Cone Drive in soluzioni armoniche posiziona bene l’azienda, afferma Gamelin. I cobot utilizzano spesso da sei a otto sistemi armonici.

Potresti pensare ai robot collaborativi come a persone collaborative, che camminano su due gambe, ma Knevels afferma che non è necessariamente così. “Molti robot collaborativi richiedono anche un settimo asse collaborativo”, afferma. Oggi, il team di sviluppo Rollon è al lavoro per risolvere queste applicazioni.

Rollon sta inoltre investendo nelle tecnologie dell’Industria 4.0, collaborando con società di software e produttori di elettronica per digitalizzare e automatizzare i sistemi del Settimo Asse. “Ad un certo punto, questa sarà la richiesta più forte da parte dei nostri clienti”, afferma Knevels.

La visione: il numero 1 nei sistemi di azionamento robotici

Rollon e Cone Drive sono diventate società Timken grazie alla loro leadership nel settore, alle partnership innovative, ai processi di sviluppo di prim’ordine e al forte know-how ingegneristico. Knevels e Gamelin si aspettano che queste caratteristiche li aiutino a raggiungere posizioni di leadership anche nel campo della robotica.

Per raggiungere questo obiettivo, entrambi i leader stanno lavorando seguendo un approccio simile: mettere le esigenze dei clienti al centro. Fornisci prodotti premium, realizzati secondo specifiche personalizzate e mantieni i tempi di consegna brevi in ​​modo che i clienti possano muoversi rapidamente nei mercati più dinamici.